Tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo

CANNABIS: FATTONI DI TUTTO IL MONDO, APRITE BENE LE ORECCHIE

Colm in Lettonia

L'erba di San Giovanni è una delle erbe medicinali che è stata utilizzata con successo nella medicina popolare e tradizionale per il trattamento del sistema nervoso, malattie infiammatorie del tratto digerente e per il lavaggio di abrasioni e ferite. L'erba di San Giovanni è un'erba con la capacità di aumentare la sensibilità dei ruminanti alla radiazione solare. Sotto l'influenza dell'erba in animali chiari, inizia un forte prurito, nel quale si mordono il sangue, la pelle si ricopre di tumori che presto si trasformano in ulcere non cicatrizzanti.

È molto importante conoscere i pastori e non permettere un consumo eccessivo di animali iperico. L'erba L'erba di San Giovanni è una pianta perenne, distribuita in tutto il mondo. Appartiene alla famiglia dei Bruti, che conta quasi trecentosettanta specie. L'erba di San Giovanni o ordinaria è più comune nel nostro paese. Cresce nei prati e nei margini della foresta, su sentieri lungo la strada e radure soleggiate. L'arbusto raggiunge un'altezza da trenta a ottanta centimetri.

Ci sono piante e più alte - fino a un metro e mezzo di altezza. Di solito, l'erba di San Giovanni forma cespugli che possono occupare aree abbastanza grandi. L'iperico ha un gambo verticale, che è inizialmente verde, e alla fine della stagione di crescita è dipinto in colore rosso-marrone. Le foglie sono oblungo-ovate, piccole, larghe non più di un centimetro e mezzo e lunghe circa tre. Fiori ricchi di colore giallo dorato. Se schiacciati, emettono un liquido rossastro.

La fioritura inizia a giugno e continua fino alla fine di agosto. Sai cosa ha causato le proprietà benefiche di questa erba? L'erba di San Giovanni contiene molte sostanze biologicamente attive, minerali, vitamine, flavonoidi, antiossidanti e altri. Questa composizione non è in ogni tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo medicinale:.

Con le sue numerose proprietà benefiche, l'erba di erba di San Giovanni ha un effetto benefico su tutto il corpo. Se assunto regolarmente, presenta proprietà toniche. I composti attivi inclusi nella composizione alleviano gli spasmi degli organi interni, rilassano i muscoli lisci. Oggi, l'erba di San Giovanni fa parte di molti prodotti farmaceutici.

La tintura di alcool tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo Hypericum è un ottimo strumento per il trattamento di malattie della gola e della cavità orale: gengivite, stomatite, utilizzata per sanguinare le gengive. Infusi e decotti di erbe prescritti come agenti antielmintici nell'identificazione di catene ascarie e nane.

I farmaci a base di questa erba sono usati per condizioni asteniche, nevrastenia, nevrosi, mal di testa e insonnia. L'erba di San Giovanni faceva parte del farmaco efficace Novoimanin, che è usato con successo per curare ascessi e ferite infette, ustioni, per la rapida guarigione tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo crepe dei capezzoli nelle madri che allattano e per molte altre malattie. Proprietà anti-infiammatorie di Hypericum trovato applicazione in trattamento della sciatica come un anestetico.

Il liquido trasparente bruno-rossastro è disponibile in flaconcini di vetro da 25 ml confezionati in una scatola di cartone. La tintura da ml contiene:. L'effetto anti-infiammatorio del farmaco contribuisce ad un alto contenuto di flavonoidi. La crescita dei batteri gram-positivi Streptococcus pyogenes e Streptococcus agalactiae sopprime l'iperforina, dimostrando efficacia nei confronti dei ceppi resistenti alla meticillina e alla penicillina.

Il farmaco attiva il lavoro del tratto digestivo, stimola la circolazione sanguigna, ha un effetto sedativo, tonico, ansiolitico. Secondo le istruzioni, la tintura è indicata per uso orale ed esterno. Ingestione raccomandata: come legante per il trattamento delle malattie gastrointestinali ed esternamente per la prevenzione e il trattamento delle stomatiti, gengivite nella terapia complessa.

Bisogna fare attenzione nei pazienti con molte malattie del fegato, alcolismo, patologie cerebrali e lesioni cerebrali traumatiche. La tintura di iperico viene somministrata per via orale: quaranta gocce tre volte al giorno. Per uso esterno, trenta gocce di tintura devono essere diluite in ml di acqua e utilizzate per risciacquare o lubrificare tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo gengive.

Di regola, il corso del trattamento non supera i dieci giorni. Durante il periodo di trattamento con tintura di iperico, si dovrebbe evitare la radiazione ultravioletta, compreso l'uso di una lampada UV, una visita ad un lettino abbronzante, una lunga permanenza al sole. Una singola dose di tintura per adulti contiene 0,36 g di alcol. A questo proposito, non è consigliabile guidare veicoli e impegnarsi in attività che richiedano maggiore attenzione e rapide reazioni psicomotorie.

Come puoi vedere, questo è uno strumento molto potente - la tintura di Hypericum. I benefici e i danni dei farmaci a base di questa erba dipendono in gran parte dal rispetto delle istruzioni per l'uso e il dosaggio. La ricetta per la tintura di erba di San Giovanni non è tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo. Avrai bisogno di alcol al settanta per cento o di vodka di alta qualità.

Tuttavia, se stai pianificando un trattamento con tintura di iperico degli organi interni, assicurati di consultare il medico. Per la preparazione della composizione terapeutica, prendi una parte di erba secca e riempila con dieci parti di vodka o alcool. La composizione viene infusa per tre settimane in un contenitore ben chiuso di vetro tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo.

Periodicamente deve essere scosso. Quindi la tintura viene filtrata e conservata in un luogo fresco. Molto spesso, questo strumento viene utilizzato per il risciacquo della gola e della bocca. Applicalo al trattamento di abrasioni e ferite. Abbastanza raramente è assunto per via orale di quindici gocce, che vengono sciolte in acqua. Il dosaggio della tintura di Hypericum su vodka è aumentato tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo 20 gocce.

Materie prime secche tritate 50 g versare ml di vodka e lasciare per quattro settimane. Il farmaco viene assunto prima dei pasti per un cucchiaio tè tre volte al giorno. Per la dissenteria, sciogliere due cucchiai tè tinture in un quarto di tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo d'acqua.

Prendere tre volte al giorno. Il brodo di iperico è usato nelle malattie del tratto gastrointestinale: colite, gastrite, colecistite, enterite, epatite. Per preparare questo brodo, versare ml di acqua calda con due cucchiai cucchiai di erba secca tritata. Metti la composizione a bagnomaria per mezz'ora. Raffreddare, filtrare e prendere 50 ml di prodotto tre volte al giorno, dopo i pasti. Per preparare l'infuso, erba secca tritata tre cucchiaiversare ml di acqua bollente e lasciare fermentare per tre ore.

Filtrare e prendere un terzo di un bicchiere per disturbi di stomaco, cistite, insonnia. Il tè con l'erba di San Giovanni è necessario per tutti coloro che dalla notte non riescono a dormire, provano tintura da un Erba di san Giovanni da alcolismo senso di ansia, stanchezza mentale. Inoltre, è efficace nella complessa terapia per raffreddori, febbre.

Altre erbe possono essere aggiunte al tè con l'erba di San Giovanni. Ad esempio menta, rosa canina, tiglio. L'iperico viene spesso aggiunto all'amato tè nero. Per la preparazione di tè alle erbe con zvetoboem prendere due cucchiai di materie prime e versare ml di acqua bollente. Lascia stare il tè per quindici minuti. Puoi aggiungere il miele. Questo unguento è efficace per tagli, abrasioni, fratture e lividi.

Tre cucchiai cucchiai di erbe in polvere mescolate con grasso di maiale alla consistenza della crema densa. Mescolare accuratamente e conservare in frigorifero. C'è un altro modo per preparare l'unguento. Per fare questo, erba macinata di erba di San Giovanni e crema per neonati o vaselina deve essere mescolata in un rapporto 1: 1. Mescolare questa miscela e scaldare a fuoco basso per tre minuti. Raffreddare e conservare in frigorifero. Ha proprietà anti-infiammatorie, favorisce una rapida guarigione, disinfetta le abrasioni e le ferite.

Applicato esternamente a trattamento delle ferite purulente, ustioni, ulcere da pressione e ulcere, sotto forma di impacchi riscaldanti per mal di gola. All'interno l'olio è preso in malattie del tratto gastrointestinale su un cucchiaio tè al mattino, a stomaco vuoto. Tagliate i fiori appena raccolti con cura in un barattolo, preferibilmente in vetro, e riempiteli di oliva o di girasole normale, ma sempre olio raffinato.

Coprire il contenitore con un coperchio e appoggiarlo su un davanzale soleggiato per tre settimane. La composizione deve essere agitata regolarmente. L'olio finito assume una colorazione rossastra. Viene filtrato e applicato esternamente. Toggle navigation. Tintura di iperico: istruzioni per l'uso, indicazioni e controindicazioni, produzione a domicilio.

Norma e patologia.