Sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità

TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULL'ALCOL: #TELOSPIEGO!

Come riprendersi da dipendenza alcolica in condizioni di casa

Ciascuna persona presenta inoltre una variabilità giornaliera, in base alle circostanze. Vedere anche Panoramica sulle malattie mentali. Le variazioni nella personalità e nel comportamento possono essere classificate a grandi linee come:.

Queste categorie non sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità disturbi. Rappresentano soltanto un modo attraverso cui i medici organizzano le diverse tipologie di pensiero, linguaggio e comportamento anomali. Queste variazioni nella personalità e nel comportamento possono essere causate da problemi fisici o di salute mentale.

Le persone possono presentare più di un tipo di variazione. Stato confusionale e delirio si riferiscono a disturbi della coscienza. In altre parole, i soggetti sono meno consapevoli del loro ambiente e, a seconda della causa, possono essere molto agitati e aggressivi oppure sonnolenti sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità pigri. Alcuni di loro passano da uno stato di ipoattenzione a uno di iperattenzione.

La loro ideazione appare confusa e rallentata oppure inadeguata. Hanno difficoltà a concentrarsi su domande facili e rispondono in ritardo. Spesso, i soggetti non sanno quale sia il giorno corrente e potrebbero non sapere in che luogo si trovano.

Alcuni non sanno riferire il proprio nome. Le fissazioni sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità convinzioni false e stabili cui i soggetti non sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità nonostante le prove contrarie.

Alcune fissazioni si basano su errori di interpretazione delle percezioni ed esperienze reali. Ad esempio, i soggetti possono sentirsi perseguitati, credere che una persona dietro di loro sulla strada li stia seguendo o che un semplice sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità sia sabotaggio voluto. Altre persone credono che i testi delle canzoni o gli articoli di un giornale contengano dei messaggi che si riferiscono specificamente a loro.

Alcune convinzioni sembrano più plausibili e possono essere difficili da identificare come fissazioni poiché possono verificarsi o si sono verificate nella vita reale. Altre fissazioni sono più facili da identificare. Ad esempio, nelle manie religiose o di grandezza, i soggetti possono credere di essere Gesù o il presidente di una nazione.

Alcune fissazioni sono stravaganti. Ad esempio, alcuni soggetti possono credere che i propri organi siano stati tutti sostituiti da parti meccaniche o che la loro testa contiene una radio che riceve messaggi governativi. Ad esempio, i soggetti possono saltare da un argomento a un altro senza neppure concludere un pensiero.

Gli argomenti possono essere abbastanza connessi tra loro oppure completamente sconnessi. In altri casi, i soggetti rispondono a semplici domande con discorsi lunghi, incoerenti e pieni di dettagli irrilevanti. Le risposte possono essere illogiche o completamente incoerenti. Un linguaggio incoerente o intenzionalmente evasivo, sgarbato o ironico che sia riscontrato occasionalmente non viene considerato eloquio disorganizzato.

Il comportamento disorganizzato si riferisce al fare cose insolite come denudarsi o masturbarsi in pubblico o gridare e bestemmiare senza apparente motivo o al non essere in grado di comportarsi normalmente.

I soggetti con comportamento disorganizzato hanno di solito difficoltà a eseguire le normali attività giornaliere come mantenere una buona igiene personale o procurarsi il cibo. Le allucinazioni si riferiscono al sentire, vedere, odorare, assaporare o provare cose inesistenti. In altre parole, i soggetti percepiscono cose, apparentemente attraverso i loro sensi, che non sono causate da uno stimolo esterno.

Possono coinvolgere qualsiasi senso. Le allucinazioni più comuni sono quelle sonore allucinazioni uditivedi solito voci. Le voci spesso fanno commenti offensivi sul soggetto oppure ordinano al soggetto di fare qualcosa. Non tutte le allucinazioni sono provocate da un disturbo mentale.

Alcuni tipi di allucinazioni sono con molta probabilità causate da un disturbo neurologico. Disturbo bipolare. Disturbo da stress post-traumatico. Astinenza: alcol sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità, barbituricibenzodiazepine e oppioidi. Effetti collaterali Efficacia e sicurezza : i farmaci destinati a modificare la funzione encefalica tra cui gli anticonvulsivantigli antidepressivigli antipsicoticii sedativi e gli stimolantii farmaci con effetti anticolinergici come gli antistaminici - Anticolinergico: che cosa significa?

Di rado, alcuni antibiotici e farmaci usati per trattare la pressione arteriosa elevata possono indurre cambiamenti nella personalità e nel comportamento. Malattia di Alzheimer. Tumori cerebrali. Lesioni alla testa, come una commozione e la sindrome post-commozione. Sclerosi multipla. Morbo di Parkinson. Sindromi convulsive. Insufficienza renale.

Insufficienza epatica. Glicemia bassa ipoglicemia. Lupus eritematoso sistemico lupus. Disturbi della tiroide, come una ghiandola tiroidea ipoattiva ipotiroidismo o iperattiva ipertiroidismo. Meno frequentemente, anche la malattia di Lyme, la sarcoidosi, la sifilide o una carenza vitaminica inducono cambiamenti nella personalità e nel comportamento. Durante la valutazione iniziale, i medici cercano di stabilire se i sintomi sono dovuti a un disturbo fisico o psichico. Nelle persone con cambiamenti della personalità o del comportamento, alcuni sintomi e caratteristiche sono segni cui prestare attenzione.

Questi segnali di allarme includono:. Sintomi indicativi di un malfunzionamento del cervello, come difficoltà di deambulazione, di equilibrio o di eloquio o problemi alla vista. Se tale cambiamento è avvenuto gradualmente nel tempo, la persona deve rivolgersi a un medico non appena possibile, anche se sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità ritardo di una settimana o poco più non comporta pericoli.

Il medico inizia ponendo al paziente domande sui sintomi e sull'anamnesi. Le domande includono quando hanno avuto inizio i sintomi. Un disturbo fisico è inoltre la causa più probabile quando i sintomi mentali cambiano significativamente nel corso della mezza età o negli anni successivi nelle persone affette da disturbo mentale cronico.

Ad esempio, chiedono se sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità soggetto ha appena avviato o interrotto un trattamento con un farmaco da prescrizione o una sostanza per uso ricreativo solitamente illegale.

Deambulazione o eloquio difficoltosi: sclerosi multipla, morbo di Parkinson, ictus o intossicazione da oppioidi o da sedativo.

Ai soggetti viene inoltre chiesto se in passato hanno ricevuto una diagnosi e una terapia per un disturbo mentale o convulsivo. In caso di terapia, i medici chiedono se hanno smesso di assumere i loro farmaci o se ne hanno ridotto il dosaggio. Tuttavia, sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità i soggetti con disturbi mentali possono anche sviluppare disturbi fisici, i medici non ipotizzano automaticamente che qualsiasi nuovo comportamento anomalo sia causato da un disturbo mentale.

Il medico chiede di eventuali disturbi fisici come il diabete e fa domande sullo stile di vita come stato coniugale, situazione lavorativa, livello di istruzione, uso di alcol e di sostanze stupefacenti per uso ricreativo, nonché abitudini di vita. Inoltre, il medico chiede se alcuni familiari abbiano avuto disturbi fisici che possano causare i sintomi mentali come la sclerosi multipla.

Lo stato confusionale e il delirio sono più facilmente ascrivibili a un disturbo fisico. I soggetti con disturbi mentali sono raramente confusi o deliranti. Tuttavia, molti disturbi fisici che provocano cambiamenti del comportamento non causano stato confusionale o delirio, ma altri sintomi che potrebbero dar adito a un disturbo mentale. I medici sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità verso il basso il collo del soggetto.

Disturbi mentali. Insorgenza di sintomi con episodi che durano da poche settimane ad alcuni mesi e che comprendono mania, depressione o entrambi. Generalmente i sintomi insorgono nel tempo, con ideazione leggermente disorganizzata e difficoltà nel fare le cose di tutti i giorni. Fenciclidina Phencyclidine, PCP. Tremiti tremorimal di testa, sudorazione, febbre e frequenza cardiaca accelerata oppure palpitazioni.

Disturbi cerebrali. Perdita della memoria a breve termine, difficoltà nel trovare sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità parole giuste e sintomi di alcolismo e cambiamento della personalità capacità di giudizio. Esami dettagliati della funzione mentale che comprendono una serie di domande e attività esame neuropsicologico. Lesioni alla testa come una sindrome post-commozione. Test del QI e delle funzioni esecutive come la capacità di pianificare e risolvere problemi test neurocognitivo.

Tumori al cervello o emorragia cerebrale. Nel caso di tumori al cervello, un mal di testa che si sviluppa gradualmente ed è spesso di maggiore intensità durante la notte o al mattino, nonché in posizione distesa. Nel caso di emorragia, un mal di testa che compare improvvisamente chiamata cefalea a rombo di tuono. Studi della conduzione nervosa misurazione della velocità di trasmissione dei segnali nervosi ed elettromiografia stimolazione dei muscoli e registrazione della loro attività elettrica.

Disturbi convulsivi generalmente crisi epilettiche parziali complesse. Generalmente nessuna perdita di coscienza e assenza di tremore generalizzato del corpo convulsioni. Disturbi in tutto il corpo sistemici. Ipoglicemia basso livello di glucosio ematico.

Ipertiroidismo ghiandola tiroidea iperattiva. Ipotiroidismo ghiandola tiroidea ipoattiva. Carenza vitaminica, quale un deficit di tiamina o vitamina B Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti. Posizionamento di un sensore sulla punta di un dito del soggetto per misurare il livello di ossigeno nel sangue test chiamato pulsossimetria.

Esami del sangue per misurare i livelli di alcol e i livelli di eventuali anticonvulsanti assunti dal soggetto. Per la maggior parte degli altri soggetti, vengono solitamente svolti esami del sangue per verificare la presenza di infezione da HIV.

Alcuni medici fanno abitualmente esami del sangue per misurare i livelli degli elettroliti e valutare la funzionalità renale.