Prevenzione di alcolismo e pronto soccorso

Abuso di alcol e stupefacenti: adolescenti in Pronto Soccorso

Cliniche in Mosca su trattamento di alcolismo in

Internet, il web e gli altri spazi di incontro virtuali hanno rivoluzionato il pianeta, prevenzione di alcolismo e pronto soccorso tutto apparentemente possibile e imitabile, prevenzione di alcolismo e pronto soccorso minor capacità critica e giudizio di valore.

I giovani sono tra i più influenzati, spinti a superare ogni limite senza avvertire il pericolo. La vita dei giovani di oggi è quindi, per alcuni aspetti, più semplice, molte più informazioni sono accessibili e molti collegamenti sono possibili ma di fronte a difficoltà percepite come insormontabili, il rischio di aggrapparsi a dipendenze diventa concreto.

I Pronto Soccorso degli ospedali soprattutto delle grandi città accolgono ogni weekend ragazzi sotto i 18 anni ubriachi, spesso in stato di coma etilico. Se la fascia più a rischio alcolismo è quella tra i 16 e i 17 anni, sono fortemente coinvolti anche i più piccoli e i più grandi. Alcuni poi col tempo diventano alcoldipendenti.

La dipendenza da alcol è una prevenzione di alcolismo e pronto soccorso cronica, ad andamento progressivo, con tendenza alla recidiva ossia alla ricaduta alcolica dopo un periodo più o meno lungo di astinenza. La campagna beneficia del supporto di un Comitato etico scientifico che si fa garante e promotore di iniziative di sensibilizzazione, informazione, formazione e progetti di solidarietà in Italia e Africa e di un Comitato organizzativo, cui spetta il compito di definire le linee guida e prevenzione di alcolismo e pronto soccorso le progettualità relative alla campagna.

Lo scopo di questo teatro è quello di creare un impatto emotivo per coinvolgere i giovani spettatori e stimolarli ad un confronto con esperti che offriranno loro risposte personalizzate e strumenti di conoscenza. La proposta del Teatro Live prevede una versione rivisitata anche per gruppi prevenzione di alcolismo e pronto soccorso genitori, spesso alla ricerca di risposte su come affrontare il problema con i propri figli adolescenti. La campagna, comprende poi convegni in tutta Italia, con il contributo di esperti, medici, psicologi, missionari ed educatori, che tratteranno la realtà del consumo di alcol in Italia e in Africa e le relative conseguenze, e che saranno inoltre di aiuto per trovare le risposte alternative a favore di una cultura della vita.

Il fenomeno è ampiamente diffuso nelle periferie delle grandi città, dove si concentrano masse di persone sradicate dai loro contesti familiari e culturali, ma dilaga anche nei villaggi a causa di povertà e mancanza di prospettive, specie tra i giovani. La campagna sostiene diverse tipologie di progetti. Seguiranno poi progetti di taglio preventivo e sociale. I secondi avranno lo scopo di offrire una opportunità di reinserimento sociale attraverso occasioni di formazione professionale.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati nome, email, sito web per il prossimo commento.

Guarda tutte le fotogallery. Tutti i diritti riservati. Realizzato da 3Nastri. Privacy policy. In Africa il fenomeno ha conseguenze gravi. La campagna AlcolOltre fa prevenzione puntando sul fare rete.

Andrea Lastella. Lascia un commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Articoli simili. Idee Fatti Territori Storie Pensieri e parole. Comunicazione leggi Redazione Maurizio Ermisino Stili di vita leggi Alessia Morici Ermanno Giuca